Libri

Così è la vita, di Concita De Gregorio

Cosi-e-la-vita-particolare-della-copertina_h_partb

Le cose migliori che mi sono successe negli ultimi tre anni sono state a un funerale. Incontri, viaggi, emozioni, sorprese, scoperte e allegrie, riso nel pianto e luco nel lutto. Ho ritrovato amici e amori, ho sentito cantare bambini muti e ragazzi sordi suonare il violoncello, ho scoperto semi di albero preziosi come l’oro. Ho visto gente fidanzarsi, bambini parlare da filosofi. Mi sono sempre chiesta, ogni volta, perché non avessi mai portato la telecamera. Perché mai non si filmino i funerali, che sono l’unico momento della vita dove davvero si ricompone la vita intera: si incontrano su un prato o su un sagrato le mille tessere dell’esistenza, epoche diverse e sconosciute tra loro.”

Inizia così il prologo di un libro bellissimo di Concita De Gregorio: “Così è la vita. Imparare a dirsi addio”.
Un libro costellato di spunti di riflessione, un ottimo punto di partenza per cercare di recuperare quello che nella nostra società è andato perduto.
Scrive uno storico, Philippe Ariès: “Nel nostro tempo si è proibito il tema della morte. La contingenza, la finitezza, la fragilità, la sofferenza e la morte – come la sconfitta, come ogni tipo di perdita – non fanno parte del quadro mentale dell’uomo occidentale. Sono diventati temi proibiti, difficili
E dice Concita: “Sono scomparse non solo la morte e la malattia, la sofferenza, ma anche la vecchiaia, la sana vecchiaia felice dei maestri, dei nonni, dei grandi saggi che ancora per fortuna ci insegnano

Un libro davvero consigliato per chi vuole capire dove sono andate a finire le vite dimenticate di chi non c’è più, per cercare magari una strada per recuperarle e custodirne l’insegnamento.
Pagine per capire perché questa amputazione della società in cui viviamo, che nasconde il dolore e la debolezza, il tempo e le fragilità.
Storie e suggerimenti che fanno respirare un’aria diversa intorno alla fine della vita.

Concita De Gregorio

Concita De Gregorio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...