Luoghi/Riti/Settore funebre

Un caffè al cimitero?

montreuxvevey_dsc1165

Montreux è una bella cittadina della Svizzera francese che si affaccia sul Lago di Ginevra, famosa per il Jazz Festival che ogni anno richiama artisti di fama mondiale e rinomata per una vita culturale molto intensa.
Nel suo cimitero riposa Vladimir Nabokov, lo scrittore russo autore di Lolita che qui a Montreux trascorse con la moglie gli ultimi 16 anni della sua vita.
Visitando il cimitero di Montreux per portare un fiore sulla tomba di Nabokov, si scopre un modo diverso di vivere il luogo dove riposano i defunti. Gli inservienti incaricati di vendere i fiori e mantenere l’ordine sono infatti a disposizione dei visitatori per offrire un caffè, un tè caldo, un dolce.
Esistono degli spazi appositi dove ci si può accomodare, ritrovarsi e riposare e il servizio è completamente gratuito.
Il cimitero non è quindi solo visto come un luogo di dolore e raccoglimento, ma anche come un punto di ritrovo e conforto. Attraverso i vialetti è possibile incontrare persone che camminano insieme recitando il rosario con un sacerdote, e ai tavoli sotto il gazebo si vedono visitatori che si accomodano e scambiano qualche parola tra di loro riscaldandosi con una bevanda o gustandosi un dolce.
Questo atteggiamento accogliente invita alla condivisione, alla vicinanza, al conforto, come a scongiurare la solitudine del dolore, come a suggerire un’altra strada per vivere la separazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...